Come tornano ad allenarsi in Super League 1?

Come annunciato dal viceministro dello Sport Lefteris Avgenakis lo scorso giovedì, dal 5 maggio le squadre di Super League 1 possono tornare in campo per gli allenamenti, che si svolgeranno solo all’aria aperta e in gruppi di massimo otto giocatori.
Una questione molto calda che ogni società sta trattando in maniera autonoma, seguendo sempre le norme igieniche, che abbiamo illustrato qui: c’è chi tornerà con tutta la rosa, chi con qualche assente e altri che partiranno poco dopo il 5 maggio.

Questo articolo sarà aggiornato con le ultime novità.

AEK

carrera p
Massimo Carrera che scherza con la telecamera mimando una pistola al suo ingresso di ieri al centro sportivo.

Già nella giornata di ieri, staff (tra cui l’allenatore Carrera, il vice Colonnello e il capo dei preparatori D’Urbano) e giocatori si sono presentati nel centro sportivo di Spata, sottoponendosi subito al tampone per il Covid-19.

I calciatori, come sottolinea la società, non sono nemmeno entrati nel centro sportivo, con lo staff medico che ha preso il tampone addirittura senza farli scendere dall’automobile! Inoltre, hanno prelevato il materiale tecnico e medico da utilizzare nei prossimi giorni. All’ingresso del centro sportivo è stato installato un macchinario di rilevamento della temperatura corporea, in modo da garantire la salute di tutti.

Secondo Sport24, i giocatori verranno divisi in gruppi da sei, con l’utilizzo di entrambi i campi di allenamento. Per ricominciare gli allenamenti, si attendevano gli esiti dei tamponi: è notizia di poche ore fa che i risultati sono tutti negativi, quindi il primo gruppo si presenterà domattina alle 9.

ARIS

aris1
Foto di un allenamento di settembre (thessports.gr).

Il centro sportivo Diasigeneio è pronto ad accogliere di nuovo i calciatori gialloneri.Lo staff tecnico della squadra di Salonicco, per questo primo periodo, ha diviso i calciatori in 4 piccoli gruppi; gli allenamenti, che si svolgeranno in ore diverse e dureranno 45′ per ogni gruppo, cominciano dalle prime ore della mattina fino al primo pomeriggio.

Da oggi, inoltre, si svolgeranno i test fisici ed ergometrici che si concluderanno alla fine della settimana, mentre sempre in queste ore i giocatori si stanno sottoponendo ai tamponi: quando si sapranno i risultati, gli allenamenti riprenderanno con le modalità descritte prima.

ATROMITOS

training_center_mazaraki_atromitos
Gli allenamenti dello scorso 7 marzo, uno degli ultimi prima dell’interruzione. (ATROMITOS FC)

Lunedì è stata effettuata la quinta sanificazione del centro sportivo Mazarakis, mentre oggi sono arrivati i risultati delle analisi dei giocatori e dello staff tecnico e organizzativo.
Tutti i risultati sono negativi, quindi da domani riprendono gli allenamenti, che si svolgeranno in gruppi di 4-5 giocatori: inizieranno alle 8.30 e si concluderanno alle 19.00 con la partecipazione dello staff tecnico e medico che si alternerà.

Quando ogni gruppo terminerà il proprio allenamento, si farà la pulizia di tutti gli spazi e il gruppo successivo sarà al centro sportivo 45 minuti più tardi.

ASTERAS TRIPOLIS

image (1)
Il capitano Iglesias durante i controlli.

I giocatori e lo staff tecnico si sono sottoposti ai tamponi per il Covid-19 allo stadio Theodoros Kolokotronis poche ore fa.

La società, nel comunicato di oggi, parla di una «preparazione al ritorno agli allenamenti, con i calciatori divisi per gruppi e sempre seguendo i consigli per la protezione della squadra», senza descrivere né le modalità, né una data di ripartenza, forse in attesa dei risultati dei controlli di oggi.

LAMIA

Qua le notizie arrivano col contagocce. Secondo il sito lamiara.gr, i giocatori si sono sottoposti ai tamponi ieri, mentre nella giornata di oggi sono ripartiti gli allenamenti, sempre rispettando le norme igieniche.

LARISSA

5076251
Foto dall’allenamento di oggi.

Sabato scorso è stato disinfettato a fondo l’intero centro sportivo Dendròn, in un processo durato tre ore. Come annunciato dalla società, nella giornata di ieri i giocatori si sono sottoposti a test molecolari per il Covid-19 e da oggi ricominciano gli allenamenti.

Ai giocatori, allenatori e dirigenti della squadra verranno consegnate delle guide scritte dallo staff medico, in cui si descrivono esattamente le modalità per i trasferimenti, la permanenza e gli allenamenti nel centro sportivo. Inoltre, in queste guide ci saranno anche consigli per la vita privata e i rapporti sociali.

OFI

Essendo l’unica squadra isolana, qui si gestisce con più calma la situazione, per permettere a gran parte dei giocatori di tornare a Creta. Fino ad allora, si svolgeranno i test ergometrici a chi è rimasto ad Irakleio, mentre gli altri devono riuscire a tornare entro domenica 10 maggio.

Il primo allenamento a gruppi verrà effettuato lunedì 11 maggio.

OLYMPIAKOS

Martins_eksetasi
Il tecnico dell’Olympiakos Pedro Martins sottoposto al tampone (foto Olympiacos FC).

Gli Erithrolefkoi sono già scesi in campo questa mattina per il primo allenamento nel centro sportivo di Renti. I giocatori sono stati divisi in tre gruppi distinti: il primo si è allenato dalle 9.00, il secondo dalle 10.30 e il terzo dalle 12.00.

Il tecnico Pedro Martins è soddisfatto, come ha dichiarato sul sito della società:

La gioia è tanta, perché cominciamo una nuova fase nelle nostre vite. Speriamo di concludere la stagione e il campionato. Questa è la nostra volontà, di ritrovarci sul nostro campo, allenarci e giocare. È bello tornare, eravamo stanchi di rimanere a casa. […] Abbiamo preso tutte le precauzioni per stare lontani dal virus, da questo punto di vista siamo protetti.

PANATHINAIKOS

panathinaikos-proponisi-13-03-2020
Foto durante un allenamento dei Prasinoi (iefimerida.gr)

Nella giornata di ieri tutti i membri della società sono stati sottoposti al tampone al centro sportivo Kalafatis. Non si sono presentati l’olandese Bart Schenkeveld, il danese Uffe Bech, l’ungherese Dominik Nagy e il portoghese João Nunes, tornati recentemente ad Atene e quindi sottoposti a controlli già all’aeroporto. Dovranno osservare due settimane di quarantena, come previsto dalle norme igieniche.

Ricordiamo che il Panathinaikos era una delle società contrarie alla ripartenza del campionato. Poco fa ha annunciato che i risultati dei test sono tutti negativi e si ripartirà da domattina, con quattro gruppi da 8 giocatori.

PANETOLIKOS

I canarini cominceranno ad allenarsi da domani, mercoledì 6 maggio, al centro sportivo Emileon di Agrinio, il quale nella giornata di oggi verrà sottoposto ad un’accurata sanificazione. Sempre in queste ore i giocatori del Panetolikos, come mostrato nelle storie su Instagram della società, si stanno sottoponendo ai tamponi per il virus.

L’ala statunitense Gboly Ariyibi e il centrocampista algerino Aymen Tahar sono gli unici giocatori attualmente all’estero: il loro rientro è previsto entro questa settimana e verranno messi in quarantena, allenandosi da casa per quindici giorni.

PANIONIOS

Notizie col contagocce anche qui per la ripresa degli allenamenti.

L’unico nodo è legato a Novica Maksimović: il 32enne centrocampista serbo è tornato in patria il 17 aprile per un grave lutto. In Serbia la quarantena per chi arriva dall’estero dura 28 giorni (e non 14 come in Grecia) quindi il calciatore tornerà a disposizione del tecnico Leonidas Vokolos solo da metà mese.

PAOK

ta_thelo_tou_ampel_fereira_video_1
Durante un discorso del tecnico Ferreira in allenamento (PAOK24).

Lunedì i giocatori e lo staff tecnico si sono sottoposti ai test per il virus, mentre oggi hanno seguito lo stesso procedimento il resto dei membri della società.
Probabilmente da domani, dopo i risultati delle analisi, ripartono gli allenamenti, con i giocatori divisi in piccoli gruppi e solo lo stretto necessario dello staff sarà a loro disposizione.

Qui c’è il nodo legato a José Ángel Crespo: il difensore spagnolo è l’unico tra gli stranieri che è rimasto in patria e il PAOK sta cercando un modo sicuro per farlo tornare a Salonicco.

VOLOS

apol
Sanificazione in corso a Volos (foto Volos FC).

Il Volos ha proceduto oggi alla sanificazione degli spazi interni sia dello stadio Panthessalikos che dello Stadio Municipale, seguendo alla lettera il protocollo igienico.

Nel comunicato pubblicato poche ore fa, il Volos non parla di come verranno effettuati gli allenamenti, parlando solo della protezione della salute dei calciatori, per cui si stanno organizzando al meglio.

XANTHI

96067273_706824016735391_7857694164689879040_o
Una delle primissime foto dagli allenamenti di oggi, con i giocatori che si allenano con i guanti.

Nella mattinata di ieri, tutti gli spazi del centro sportivo sono stati sanificati con la collaborazione del Comune di Xanthi. Da oggi, in piccoli gruppi (non è specificato il numero di giocatori in ogni raggruppamento) sono cominciati i primi allenamenti dopo la lunga pausa forzata, sotto la guida del tecnico Nikos Karageorgiou.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...