Il calciomercato invernale in Super League 1: tutti i movimenti delle 14 squadre

Champions League - Group B - Olympiacos v Tottenham Hotspur
Daniel Podence è la cessione più importante di questo calciomercato

Olympiakos

Acquisti: La regina del mercato, con movimenti importanti. Il mediano portoghese Cafù arriva per 400.000€ dal Legia Varsavia, mentre sul versante d’attacco arriva Emre Mor in prestito dal Celta Vigo fino a giugno e c’è il ritorno, sempre in prestito, di Ahmed Hassan. I biancorossi curano anche l’acquisto di giovani promettenti, come Ioannis Kosti, 19enne cipriota che è attualmente in prestito al Nea Salamina Famagosta ma che si aggregherà ufficialmente ai Thrilos da giugno, restando in patria per sei mesi; l’altro giovane è Nikola Čumić, 21enne serbo prelevato con la stessa formula di Kosti; sarà a disposizione di Pedro Martins da questa estate.

Cessioni: In uscita la situazione è altrettanto dinamica. La lunghissima rosa degli erithròlefki andava assolutamente sfoltita e così è stato, principalmente attraverso prestiti di breve durata. La cessione più remunerativa è quella di Daniel Podence, venduto per la clamorosa cifra di 19 milioni di euro agli inglesi del Wolverhampton. Il 24enne portoghese, pagato 7 milioni nell’estate 2018, è tra le cessioni più costose della storia della Super League, ed è stata l’unica a titolo definitivo del mercato della squadra di Vaggelis Marinakis. Il terzino greco-brasiliano Koutris vola in prestito (secco) al Maiorca per 6 mesi per trovare maggiori spazi; stessa sorte per il centravanti Guerrero, a causa del sovraffollamento del reparto offensivo. Acquistato la scorsa estate per la cifra di 1.5 milioni, anche il 19enne serbo Marković viene girato in prestito fino a fine stagione al Larissa, assieme all’esterno Giannis Masouras, tornato dal prestito al Panionios. Yassine Meriah, invece, diventato ostile ai tifosi per una serie di errori eclatanti tra campionato e coppe, viene ingaggiato dai turchi del Kasımpaşa, che al momento lotta per la salvezza. Infine, il trequartista franco-algerino Benzia, non essendo mai rientrato nei piani del tecnico Martins e dopo un prestito al Lilla, firma un contratto triennale con il Dijon.

 

PAOK

Acquisti e cessioni: Molto meno attivo risulta il calciomercato dei campioni in carica, che non hanno acquistato alcun giocatore, lasciando partire invece a parametro zero Mystakidis che ha firmato per gli olandesi del De Graafschap. Il portiere argentino Rodrigo Rey, dopo un prestito al Pachuca in Messico, torna in patria al Godoy Cruz sempre in prestito fino a giugno. L’attaccante 19enne Gaitanidis va in prestito secco in serie cadetta all’Apollon Smyrnis.

 

AEK

Acquisti: Come già anticipato attraverso un post sulla nostra pagina, è da segnalare, per i kitrinomavri, l’ennesimo ritorno di Sergio Araujo, che torna in prestito semestrale con l’opzione dell’obbligo di riscatto fissato a 3.000.000€, somma da versare nelle casse del Las Palmas prima del 30 maggio. Un altro acquisto è il polacco Damian Szymański, centrocampista che può essere adattato sia a trequartista che a mediano, che arriva in prestito con opzione di riscatto (fissato a 1.5 mln€) dall’Akhmat Grozny. Nel giorno di San Valentino, è stato annunciato anche Žiga Laci, centrale difensivo sloveno classe 2002 dal Mura: già in Grecia dal 23 gennaio, si attendeva il lasciapassare della FIFA in quanto minorenne.

Cessioni: L’Hapoel Beer Sheva ingaggia in prestito il portoghese David Simão. Salutano momentaneamente anche Miloš Deletić, in prestito all’Asteras Tripolis, e Francisco Geraldes, che torna allo Sporting Lisbona formalmente fino a giugno, ma il club portoghese sembra essere intenzionato a riavere il giocatore a pieno titolo. Giannis Kornezos torna dal Volos e viene girato all’Ionikos, mentre Christos Giousis va in prestito al Platanias. Erik Morán torna in Spagna e approda al Numancia.

 

Panathinaikos

Acquisti: Con un’incredibile ripresa in campionato, i tryfilli rafforzano la rosa per poter continuare a sognare. Ad Atene, sponda biancoverde, arriva a parametro zero Carlitos, 29enne centravanti spagnolo, che in Polonia con la maglia del Legia Varsavia ha collezionato nelle ultime due stagioni una media goal impressionante. Sempre dal Legia Varsavia arriva anche l’ungherese Dominik Nagy, in prestito semestrale con diritto di riscatto fissato a 1.5 mln €. A parametro zero arriva anche Yassin Ayoub, centrocampista marocchino veterano dell’Eredivisie, dove ha collezionato sette stagioni tra Utrecht e Feyenoord; in prestito dal Real Valladolid arriva il mediano Anuar.

Cessioni: In scadenza di contratto, Anthony Mounier saluta il Pana e si unisce al Panetolikos. Stesso percorso per il difensore Oikonomou, che si aggrega al Volos. Yohan Mollo, acquistato la scorsa estate ma mai rientrato nei piani di Donis, dopo solo sei mesi torna in Francia firmando per l’US Orléans. Anche il centrocampista Tzandaris saluta definitivamente i biancoverdi, approdando in Slovacchia allo Spartak Trnava.

 

Aris

Acquisti: L’unico innesto è Fiorin Durmishaj, di proprietà dell’Olympiaκos e reduce da un prestito di sei mesi al Waasland Beveren, in Belgio. Arrivato con la formula del prestito semestrale, a giugno il suo contratto con gli erithrolefki scadrà: la società di Salonicco valuterà se acquistare o meno il calciatore greco-albanese.

Cessioni: Αnche dal punto di vista delle partenze sono state registrate poche mosse; il terzino spagnolo Álex Menéndez attualmente è svincolato, mentre l’altro terzino Konstantinidis approda al MFK Zemplín Michalovce in Slovacchia.

 

OFI

Acquisti: La squadra rivelazione del campionato non stravolge del tutto l’alchimia della squadra, mettendo a segno due colpi a parametro zero: Nikolaos Vafeas, 22enne centrale di difesa arrivato dall’Apollon Smyrnis, e il mediano brasiliano João Victor, 31enne proveniente dall’Umm-Salal SC in Qatar.

Cessioni: Non è stato venduto alcun giocatore.

 

Asteras Tripolis

Acquisti: L’unico acquisto durante la sessione invernale è l’arrivo in prestito dall’AEK Miloš Deletić, 26enne serbo che può ricoprire tutti i ruoli offensivi e che si sta rivelando già decisivo, con due reti in tre partite.

Cessioni: Giannis Bastianos, ala d’attacco 21enne, torna dal prestito all’Apollon Smyrnis e viene girato, sempre in prestito, il Levadiakos fino a giugno.

 

Xanthi

Acquisti: L’altra squadra che si è dimostrata capace di lottare per i playoff è senza dubbio lo Xanthi, che riabbraccia l’argentino Matías Castro dopo un’anonima esperienza al Montevideo Wanderers; il secondo acquisto è Jorge Casado, 30enne spagnolo che nonostante quasi sei mesi senza squadra è subito entrato negli schemi della squadra, collezionando già otto presenze.

Cessioni: il brasiliano Lucas Poletto va in prestito fino a giugno al Levadiakos, in Super League 2, mentre uno dei capisaldi della squadra, Pablo De Lucas, dopo quasi quattro anni con lo Xanthi torna in Romania firmando per il Voluntari. 

 

Atromitos

Acquisti: Dopo due quarti posti consecutivi e con l’addio del mister Canadi, finora ha faticato di più rispetto alle scorse stagioni, riuscendosi comunque ad attestare al nono posto, a cinque punti dal sesto posto, l’ultimo valido per i playoff. La società di Peristeri ha investito fortemente sul versante offensivo per compensare le partenze in quel settore, acquistando due attaccanti e un centrocampista. Il bosniaco Azer Bušuladžić, arrivato dai polacchi del MZKS Arka Gdynia, può giocare regista ma anche mezzala e si lega ai biancoblù fino al 2021; Bryan Rabello, attaccante cileno, arriva da svincolato dopo una carriera passata tra Siviglia, Messico e Cile; l’altro acquisto è Nill De Pauw, 30enne belga.

Cessioni: Dopo 6 mesi all’Atromitos, Farley Rosa, jolly offensivo, torna al Panetolikos. Anche il terzino sinistro portoghese Talocha, dopo solo sei mesi, lascia la Grecia e va in Lettonia, unendosi al Riga FC. Il centravanti ungherese Ugrai abbandona la squadra, finendo tra gli svincolati, dopo due stagioni condite solo da 21 presenze.

 

Lamia

Acquisti: Il nome più importante è quello dell’ex AEK Christos Aravidis, che torna in Grecia dopo un’esperienza in Svizzera all’Yverdon. In porta arriva Epassy dal LevadiakosNiasse in mediana approda in Grecia dal Qabala, mentre in attacco ecco Bianconi dal Platanias Villalba dal Córdoba.

Cessioni: Le mezzepunte Anakoglou Karagiannis raggiungono rispettivamente il Panachaiki e il Veria. La punta Thuram è stato girato in prestito al Konyaspor, come anche il classe ’99 Kotsikas all’Atalanti. Il mediano Lucas Ramos va in Albania, al Flamurtari.

 

Larissa

Acquisti: Come già scritto a riguardo l’Olympiakos, i vyssinì ottengono in prestito Masouras e Marković. Inoltre, vengono ufficializzati gli acquisti di Papazoglou, centravanti ex Voluntari; l’ex Udinese Gabriel Torje, svincolato; Vinicius, 26enne brasiliano poliedrico; Ali Ghazal, egiziano, svincolato; Mateo Mužek, difensore 24enne; Gergely Nagy, portiere ungherese e Iliadis, centrale di difesa 23enne che ha militato nelle serie inferiori in Grecia.

Cessioni: Il mercato in uscita registra altrettanti movimenti. Il difensore croato Bralić approda al Vojvodina in Serbia; il laterale sinistro serbo Živković va allo Zhetysu Taldykorgan in Kazakistan; l’esterno destro Andoni raggiunge l’Apollon Smyrnis. Silurati anche Ristić, Filipović, Dauda, Shikavka, Giakos Bruno Chalkiadakis.

 

Volos

Acquisti: Due spagnoli e due difensori di peso. Il centrocampista Nacho Cases arriva in prestito dall’AEK Larnaca e l’ala Guarrotxena dal Pogon Szczecin. In fase difensiva, ecco Oikonomou dal Panathinaikos e l’ex Osasuna e Real Sociedad Liassine Cadamuro.

Cessioni: Kornezos e Mystakidis tornano rispettivamente all’AEK e al PAOKIl centrale ex Tottenham Bassong si svincola, l’ala Attiyat torna in Marocco al Wydad Casablanca, finalista della scorsa CAF Champions League, e Iliopoulos viene ceduto al Kalamata.

 

Panetolikos

Acquisti: Grande ricambio per dare una scossa alla squadra. Nel mercato interno, dal Larissa arriva la punta Dauda, dall’Atromitos l’ala Farley Rosa e dal Panathinaikos l’ex Bologna Anthony Mounier. La batteria di terzini si rinforza con lo svincolato Tzanakakis (classe ’92 ex Aris) a destra e con Kevin García a sinistra dal Real Murcia. Per la squadra di Makis Chavos anche due prestiti: lo spagnolo Jesús Fernández dal Cluj tra i pali e l’ala Juan Álvarez dall’Argentina, dal Chacarita Juniors.

Cessioni:

Sono tante quindi le prendiamo ruolo per ruolo. In difesa, Bakadimas (classe 2000) va in prestito all’AE Mesologgiou, in Gamma Ethniki, mentre Pierre Sagna torna in Portogallo, al Santa ClaraJovanovic vola al Seongnam, in Korea Luciano Balbi è stato svincolato. In mediana, il classe ’98 Stathis Belevonis segue il collega Bakadimas Mesologgi. La fase offensiva si priva di Joan Román (al Miedz Legnica) e di Alhassan Kamara (svincolato).

 

Panionios

Αcquisti e cessioni: La situazione economica non permette un grande calciomercato e infatti la casella dei movimenti in entrati è vuota. In uscita, già da novembre l’ex Olympiakos Giannis Maniatis ha rescisso il contratto dopo una lite con il direttore tecnico Nalitzis. Come già riferito, Giannis Masouras è tornato all’Olympiakos.

 

Seguiteci sui nostri account Instagram e Facebook!


I contenuti presenti sul blog “Il Calcio Greco” sono di proprietà de “Il Calcio Greco”.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma non autorizzate espressamente dall’autore.
Copyright © 2016-2020 Il Calcio Greco. Tutti i diritti riservati.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...