Ελληνικά ταλέντα, ep. 8: Anastasios Chatzigiovanis

maxresdefault

L’ottava puntata della nostra rubrica sui giovani greci più talentuosi è dedicata ad uno dei giocatori più in forma del PanathinaikosAnastasios Chatzigiovanis.

Classe ’97, nato a Mitilene, la storica città situata nell’isola di Lesbo, inizia a giocare a calcio con l’APA Odysseas Elytis, la squadra locale dedicata all’omonimo poeta e massimo esponente del romanticismo greco. Nel 2013 viene ingaggiato dalla primavera dei prasinoi, dove resta per 3 anni e inizia a mostrare il suo potenziale. Dopo il periodo di crisi del Panathinaikos, durante il quale la società fu costretta a cedere molti giocatori per risanare i debiti e quando sembrava quasi fatta per il passaggio di proprietà, che non accadde (clicca qui), la squadra fu completamente stravolta e al centro del progetto furono messi tantissimi giovani promettenti, che arrivavano dalla primavera.

Uno di questi fu proprio Chatzigiovanis, il quale esordì il 3 novembre 2016, durante la partita di Europa League tra Panathinaikos e Standard Liège, quando sulla panchina sedeva ancora Stramaccioni. Durante la stagione successiva, fu impiegato da Ouzounidis come riserva, disputando 17 partite totali ma senza incidere in maniera significativa. Ma la stagione più importante, quella che rappresenta il punto di rottura della sua carriera, è sicuramente quella 2018/2019, quando riesce a collezionare 4 goal e 2 assist in 25 partite da titolare: è la prima stagione dei giovani, che con forza di volontà e qualità riescono a far raggiungere al Pana una posizione a metà classifica.

Rodata bene tutta la squadra, l’attuale stagione, almeno in virtù dei numeri, sembra quella che possa far realizzare il definitivo salto di qualità a Chatzigiovanis, che ha già realizzato 4 goal in 10 partite, eguagliando il record della passata stagione. Con 12 partite della regular season ancora da giocare, Chatzigiovanis può tranquillamente arrivare in doppia cifra e guadagnarsi la convocazione con la nazionale maggiore.

Qualche mese fa il suo nome ha attirato molta attenzione mediatica a causa di alcune voci sul suo rinnovo. Sarebbe trapelata la notizia seconda la quale il giovane avrebbe chiesto di essere messo sul mercato, poiché la società e il suo entourage non avrebbero raggiunto un accordo sul contratto, che sarebbe scaduto nell’estate 2020. A far paura ai tifosi è stato anche l’interessamento dello Stoccarda, che dalla scorsa estate aveva messo gli occhi su Τάσος, alimentando così le voci di un possibile addio. Il corteggiamento da parte della società tedesca è durato almeno un anno, fino a quando il giovane biancoverde ha rinnovato il contratto con i Tryfilli. La pista sembra essersi raffreddata, il Panathinaikos sembra che potrà godersi Τάσος ancora per un po’ di tempo.

A metà ottobre, infatti, Chatzigiovanis ha accettato di prolungare il suo contratto con il Panathinaikos per altri tre anni. La notizia è arrivata pochi giorni dopo che il direttore tecnico, Nikos Dabizas, è stato licenziato.

Stando ai media, l’allenatore Giorgos Donis ha parlato e convinto Chatzigiovanis a rimanere con il Pana durante una riunione privata tra i due, prima che il presidente del club Giannis Alafouzos chiamasse il giocatore per offrirgli formalmente un’estensione del contratto, che è stata successivamente accettata. La richiesta di Chatzigiovanis di avere una clausola di circa due milioni di euro inclusa nel suo contratto è stata esaudita.

Dopo la partita di quest’anno contro l’Atromitos, vinta per 0-1 grazie proprio ad un suo goal, ha rilasciato un’intervista in mixed-zone ai microfoni di ERT:

“Sono stati tre mesi difficili, ma mi sono rialzato in piedi e ho rinnovato per tre anni. È stato tutto fatto velocemente, sono davvero felice; non volevo dar retta a ciò che era scritto sui giornali perché erano solo tante bugie. Solo io conosco la verità. Il denaro è stata la più grande menzogna, non ho mai chiesto 200 mila euro di stipendio, mi rattristava perché ricevevo messaggi sull’argomento da molte persone. Spero di averli fatti felici oggi. ”

Riguardo la possibilità di andare a giocare all’estero:

“Giocare all’estero è il sogno di ogni calciatore. Sto costruendo la mia base qui, e se Dio lo vuole, sarebbe un onore e un sogno che diventerebbe realtà. Ma ora quello per cui vivo è un sogno: il Panathinaikos.”

Quanto al suo profilo tecnico, è un calciatore poliedrico, può ricoprire tutti i ruoli offensivi anche se viene impiegato maggiormente come esterno d’attacco o come trequartista. Agile nei dribbling palla al piede e nei movimenti senza palla, sa come inserirsi in area per sfruttare al meglio i palloni dei compagni. Ha più volte dimostrato di saper compiere dei poderosi cambi di passo, attraverso i quali lascia sul posto gli avversari. Per calciare utilizza discretamente entrambi i piedi, e da quest’anno è diventato il rigorista del Pana, scalzando Macheda.

Le sanzioni che sono state imposte al Panathinaikos hanno dato vita ad un nuovo progetto, che vede al suo centro moltissimi calciatori provenienti dalla primavera. Nonostante il difficile impatto con la massima serie, i biancoverdi stanno disputando una buona stagione e, allo stesso tempo, la società sta valorizzando i più promettenti. Chatzigiovanis è la punta di diamante della squadra, e non ci stupiremmo se tra qualche tempo giocherà in palcoscenici europei importanti.

Seguiteci sui nostri account Instagram e Facebook!


I contenuti presenti sul blog “Il Calcio Greco” sono di proprietà de “Il Calcio Greco”.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma non autorizzate espressamente dall’autore.
Copyright © 2016-2020 Il Calcio Greco. Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...