Skibbe sulla graticola

Fussball WM Qualifikation Stadion Georgios Karaiskakis Piräus 31 08 2017 Qualifying Group H Gri

Con la sconfitta per 2-0 subita dalla Finlandia lunedì, è solo una questione di tempo per Michael Skibbe prima che venga esonerato. La notizia circola su tutti i giornali, e secondo alcune indiscrezioni sono già stati tenuti dei colloqui dall’E.P.O. per il nuovo coach dell’Ethniki. Il profilo più accreditato, attualmente, è quello di Angelos Anastasiadis, 65enne ex allenatore di PAOK, Panathinaikos, AE Larissa e della nazionale cipriota.

Venerdì, all’OAKA di Atene, la Grecia era riuscita a battere di misura l’Ungheria. Una partita sostanzialmente equilibrata ma molto noiosa, decisa dal goal di testa di Kostas Mitroglou, su assist di Tsimikas, alla prima presenza con la maglia della nazionale. Davanti uno stadio praticamente semivuoto, a fine partita l’allenatore tedesco è stato fischiato. Le maggiori testate giornalistiche ed i tifosi lo accusano di una gestione pessima delle sostituzioni e di una mancanza totale di schemi di gioco. L’assenza di calciatori di qualità come Retsos, Donis e Mantalos in entrambe le partite è stata sicuramente un deficit per la squadra, ma comunque non una scusante, considerate le modeste avversarie.

Tornando alla partita contro i finnici, la difesa greca non ha saputo porre rimedio alle veloci e ben strutturate azioni dei finlandesi nonostante l’infortunio di Teemu Pukki, il giocatore più temibile della formazione scandinava. Al 46′, tuttavia, si fa male anche Sokratis; al suo posto viene fatto entrare Tzavellas che lo sostituisce nella posizione di difensore centrale, anche essendo un terzino sinistro.

Le parole di Skibbe nel post-partita:

Sfortunatamente non siamo stati capaci di fermare la transizione della Finlandia, e non siamo nemmeno stati fortunati con la sostituzione di Sokratis, visto che un minuto dopo abbiamo preso goal. Verso la fine della partita non ci è stato fischiato un rigore a favore, e subito dopo abbiamo preso il secondo goal. Adesso bisogna assolutamente vincere a novembre con almeno 2 goal di scarto contro la Finlandia.

Per quanto riguarda il futuro di Skibbe, è molto probabile un esonero nei giorni che verranno. La sconfitta contro la Finlandia segna quasi certamente il secondo posto per la Grecia. L’Ethniki non riuscirebbe ad ottenere il primo posto nemmeno con una vittoria con 3 goal di scarto con la Finlandia, visto che i finnici dovrebbero perdere anche la partita successiva contro l’Ungheria e la Grecia vincere la partita in casa contro la modesta Estonia.

Classifica girone C, gruppo 2:

  1. Finlandia, 12 punti
  2. Grecia, 6 punti
  3. Ungheria, 4 punti
  4. Estonia, 1 punto.

L’unica nota positiva, o meglio divertente della serata, è stata uno striscione scritto da parte di cinque tifosi greci, probabilmente universitari fuori sede, con scritto :”Μάνα, είμαι καλά, στείλε σουβλακια”. La traduzione italiana :” Mamma sto bene, mandami dei souvlaki”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...