Europa League, AEK : Buona la prima!

aeke

Manolo Jimenez e ciurma affondano in trasferta per 2-1 il Rijeka. Una vittoria sofferta ma meritata, e di fondamentale importanza per i gialloneri che ottengono i 3 punti in un campo ostico.

Nonostante il girone, per l’AEK, sia uno dei più difficili, con squadre sullo stesso livello (tralasciando il Milan), questa vittoria da fiducia ai Kitrinomavri, aspettando la gara interna il 28 settembre contro l’Austria Vienna.

Jimenez schiera la miglior formazione possibile, attraverso il 4-2-3-1 : Anestis in porta, Cosic e Vranjes centrali di difesa, Lopes e Bakakis terzini, Simoes e Johansson a centrocampo, Mantalos trequartista, affiancato dai due esterni, Klonaridis e Lazaros, tutti e 3 a supporto di Livaja preferito ad Araujo.

Inizio di partita scoppiettante, con azioni sia da una parte che dall’altra, ma a passare in vantaggio è l’AEK al 16′ : Johansson dalla trequarti destra crossa in mezzo, dove il difensore croato Elez prova ad allontanare di testa; il pallone arriva dall’altra parte dell’area di porta dove c’è un altro contrasto aereo tra Klonaridis e Zuta, Mantalos stoppa il pallone a terra con maestria e incrocia benissimo alla destra del portiere Prskalo. Al 29′ arriva la risposta dei croati : calcio d’angolo battuto in mezzo da Misic che pesca Elez che, lasciato da solo da Johansson, di piatto destro angola alla destra di Anestis. Prima della fine del primo tempo, ci riprova Mantalos dal limite dell’area con un tiro al volo su assist di testa di Klonaridis, ma respinge Prskalo.

Al 62′ Lazaros firma la vittoria giallonera : punizione da 30 metri da destra, calcia a giro di destro sopra la barriera e il pallone finisce nell’angolino basso a destra. Un’autentica prodezza personale che garantisce ai Kitrinomavri i primi 3 punti. Al 70′ Lazaros dribbla tutti e dalla fascia destra lascia partire un cross in mezzo per Simoes che tutto solo colpisce debolmente di testa, Prskalo blocca facilmente il pallone.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...