Champions League : L’Olympiakos batte il Rijeka e approda alla fase a gironi.

oll

Dopo 2 anni, i Kokkini possono festeggiare il ritorno in Champions League, dopo il disastro dell’anno scorso.

Dopo aver battuto in scioltezza per un totale di 5-3 il Partizan Belgrado nello scorso turno preliminare di Champions, l’Olympiakos affronta i campioni di Croazia, una squadra interessante, il cui presidente è l’italiano Gabriele Volpi.

ANDATA (Olympiakos – Rijeka 2-1)

Il sorteggio dice che il match di andata sarà al Karaiskakis. Nel primo tempo è quasi solo Olympiakos, ma il Rijeka alla prima vera occasione della partita segna il goal del vantaggio : Males dalla fascia sinistra, con un diagonale, serve Gavranovic che a sua volta consegna il pallone a Heber; con una finta si trascina la palla sul piede sinistro e dal limite dell’area beffa Kapino con un tiro forte e angolato sul primo palo. Al 66′ arriva la risposta dei thrilos con Fortounis che entra in area da destra e la appoggia per Odjidja che in corsa spara un destro secco sotto l’incrocio. Il vantaggio biancorosso è firmato al 92′ da Alaixys Romao : Fortounis calcia una punizione dai 30 metri, il portiere avversario respinge il pallone con i pugni, Sebà recupera il pallone e il suo cross deviato dal difensore Elez finisce sulla testa di Romao che deposita in rete.

RITORNO (Rijeka – Olympiakos 0-1)

La partita di ritorno è esattamente l’antitesi dell’andata : Rijeka che amministra il pallone ma è troppo poco cinico sotto porta, mentre l’Olympiakos approfitta degli svarioni difensivi dei croati.

Al 24′ Odjidja recupera un pallone a centrocampo e si invola verso la porta palla al piede; sulla trequarti, con un filtrante, serve Marin che entra in area da sinistra e imbuca il pallone alle spalle di Sluga. Il Rijeka sbaglia almeno 4 occasioni sotto porta, permettendo così ai Kokkini di approdare ai gironi. Il Man of the Match è sicuramente Marko Marin : infinita qualità tecnica, rapidità e fiuto del goal.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...