Europa League : Panionios, olé! Gorica piegato per 2-0 e 2-3, Yesil MVP.

pann

Comincia nel migliore dei modi l’avventura del Panionios in Europa League. Nel 2° round di qualificazione ai gironi della competizione, la squadra di Nea Smirne incontra gli Sloveni del ND Gorica.

Squadra abbordabile, sullo stesso livello del Panionios. L’unica paura dei supporters rossoblù era quella di affrontare la partita di andata in casa, temendo per la regola del goal doppio se realizzato in trasferta.

PARTITA DI ANDATA : Al 12′ gli Istorikos passano in vantaggio : Savvidis batte la rimessa laterale sulla trequarti sinistra avversaria, Korbos riceve il pallone qualche metro fuori dall’area di rigore e serve Yesil che, dalla sinistra dell’area di rigore, si accentra e tira sul primo palo dove il portiere avversario Gorcan non arriva.

Il Panionios vuol chiudere subito la partita e ci prova prima con i tiri di Lamprou e Masouras, entrambi respinti da Gorcan. L’azione più clamorosa divorata dai rossoblù è la seguente : Lamprou da destra entra in area e crossa in mezzo per Masouras che da solo non riesce ad angolare e calcia centrale  sul corpo del portiere Gorcan. Poco più tardi è il nuovo innesto Banana (ex Platanias) a colpire di testa su punizione ma Gorcan è bravo ancora una volta a smanacciare il pallone.

Al 45′, il difensore centrale del Gorica, Jogan, batte una punizione nella propria metà campo, indirizzando il pallone verso l’altro difensore Kavcic che, stoppando male il pallone, manda Yesil da solo in porta : il tedesco del Panionios viene strattonato pochi metri fuori dall’area di rigore e l’arbitro il difensore. Strada in discesa per gli Istorikos.

Due minuti dopo la ripresa della seconda frazione di gioco, il Panionios segna ancora con Yesil che servito da Masouras entra in area da destra e incrocia benissimo. 2-0.

Gorica mai pericoloso, il Panionios avrebbe potuto segnare almeno altri 2 goal.

PARTITA DI RITORNO : Se giocata come l’andata, la partita di ritorno dovrebbe essere una passeggiata. Bastano 10 minuti al Panionios per passare in vantaggio : Shojaei quasi da centrocampo, con un pallone servito con il contagiri, serve Masouras in area di rigore che stoppa e beffa Gorcan con un pallonetto.

Quattro minuti più tardi il Gorica, su rigore, pareggia i conti grazie al goal di Kapic.

Dura un minuto il pareggio, quando al 16′ Masouras imbuca Lamprou in area di rigore che da destra appoggia al centro per Yesil che tutto solo raddoppia.

Al 23′ il Gorica in fase di impostazione perde palla : la recupera Yesil che se la trascina fino a centrocampo, quando con un filtrante passa il pallone a Lamprou che scatta benissimo alle spalle dei difensori e tutto solo si dirige verso la porta e, con un pallonetto, di nuovo beffa Gorcan.

Al 67′ è di nuovo rigore (sacrosanto) per il Gorica, ed è di nuovo Kapic a realizzare dal dischetto.

Il Panionios gestisce la partita al meglio facendo possesso palla e garantendosi l’accesso al 3° turno di Europa League, dove dovrà affrontare il Maccabi Tel Aviv.

Maccabi Tel Aviv – Panionios, 27/07/2017, ore 20.00.

Panionios – Maccabi Tel Aviv, 03/08/2017, ore 20:00.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...